DECRETO 18 settembre 1991.

Determinazione del prezzo unitario di cessione delle unità di sangue tra servizi sanitari, uniforme per tutto il territorio nazionale.

IL MINISTRO DELLA SANITA'

Visto l'art. 4, primo comma, n. 6), l'art. 6, primo comma, lettera C) e l'art. 45 della legge istitutiva del Servizio sanitario nazionale 23 dicembre 1978, n. 833;

Vista la legge 4 maggio 1990, n. 107 <<Disciplina per le attività trasfusionali relative al sangue umano ed ai suoi componenti e per la produzione di plasmaderivati >>;

Visto, in particolare, l'art. 1, comma 6, della legge 4 maggio 1990, n. 107;

Ritenuto che occorre provvedere agli adempimenti previsti dalle citate disposizioni di legge;

Sentita la Commissione nazionale per il servizio trasfusionale, di cui all'art. 12 della legge 4 maggio 1990, n. 107, nominata con decreto del Ministro della sanità il 26 giugno 1990;

Sentito il Consiglio sanitario nazionale nella seduta del 23 luglio 1991;

Decreta:

Art. 1

Il prezzo unitario annuale di cessione delle unità di sangue ed emocomponenti tra servizi sanitari. uniforme per tutto il territorio nazionale, è espresso dall'allegata tabella che fa parte integrante del presente decreto e decorre dalla data di pubblicazione dello stesso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Quantità e requisiti minimi come previsto da D.M. 27-12-1990
Sangue/emocomponente:  Costo cessione in lire

1) Unità di sangue intero non classificato raccolta in sacca multipla

 L. 40.000

2) Unità di sangue classificata (sangue intero od emazie concentrate)

 L. 110.000

3) Plasma fresco congelato tipo A (congelato antro 6 ore da prelievo) (non inferiore a 200 ml)

L. 20.000

4) Concentrato piastrinico da singola unità

 L. 25.000

5) Unità di plasma da aferesi (non inferiore a 500 ml)

 L. 125.000

6) Concentrato p¡astrinico o leucocitario, da aferesi

 L.500.000

7) Concentrato piastrinico da plasma piastrino aferesi

 L. 200.000

8) Crioprecipitato (contenuto minimo di Fattore VIII pari a 100 U.I.)

 L. 40 000

9) Plasma tipo B (congelato entro 24 ore dal prelievo)

 L. 60.000 litro

10) Plasma tipo C (congelato dopo le 24 ore dal prelievo)

L. 40.000 litro

11) Plasma iperimmune (elevata concentrazione di anticorpi specifici)

 

prezzo maggiorato in funzione del tipo e della concentrazione degli anticorpi specifici

Maggiorazioni:

a) Rimozione del buffy-coat per unità

 L. 6.000

b) Deleucocitazione mediante filtrazione (per ogni filtro impiegato)

L. 60.000

c) Congelamento/scongelamento cellule (eritrociti o piastrine)

 L. 250.000

d) Lavaggio cellule

 L. 50.000

e) Irradiazione

 L. 60.000

Roma, 18 settembre 1991                                                        Il Ministro:   DE LORENZO